Consulenza nutrizionale per tiroidite di Hashimoto

Piano alimentare personalizzato per persone con tiroidite di Hashimoto, ipotiroidismo, ipertiroidismo e problemi digestivi

Frittelle alla banana

Mangiare sano dovrebbe essere semplice, soprattutto oggi che abbiamo facile accesso agli studi più recenti.

Colazione salutare

Tecnicamente è semplice mangiare sano.

 

Ma siamo onesti, risulta molto più complicato di quello che sembra. 

 

Specialmente quando si ha problemi di tiroide.

 

Se si fa una semplice ricerca su Google "Tiroidite di Hashimoto e dieta" riceverai una valanga di informazioni dove principalmente ti diranno di togliere determinati alimenti, mangiare solo prodotti biologici e che bisogna seguire una determinata dieta.

La tiroidite di Hashimoto è frustrante e debilitante!
Le cure per la tiroidite di Hashimoto esistono ma purtroppo non sono sufficienti per eliminare i sintomi.
La tiroidite di Hashimoto di solito si manifesta tra i 30 anni e i 50 anni
- in questo caso il corpo inizia a sviluppare anticorpi che attaccano la tiroide stessa.
La tiroide a questo punto non riesce a produrre gli ormoni tiroidei necessari per un buon funzionamento.

Lasciati aiutare da un’alimentazione corretta.

 

Il cibo può essere sia il tuo migliore amico che il tuo più grande nemico.

 

Ti sei mai sentita/o stanca/o dopo un pasto a base di verdure? Non ti sei detto “ho mangiato solo verdure" e oltre a essere gonfia/o sono stanchissima/o!?

 

Hai mai mangiato qualcosa “per gola” ma hai poi subito avvertito un senso di nausea? 

 

Hai per caso letto mille articoli riguardo all’alimentazione e tiroidite di Hashimoto ma alla fine quello che hai ottenuto era un gran senso di confusione? 

carciofo

Ci sono diversi informazioni fuorvianti riguardo la tiroidite di Hashimoto e l’infiammazione. Una sana e bilanciata alimentazione è benefica per la tua salute. 

Chia Pudding

Non posso prometterti che cambiare alimentazione ti farà magicamente scomparire tutti i sintomi. Purtroppo non c’è una cura per la tiroidite di Hashimoto perchè è una malattia autoimmune. 

 

Ma posso garantirti che uno stile di vita sano e un’alimentazione personalizzata per le tue esigenze avrà grandi benefici sia fisici che psichici. Inoltre ti aiuterà a migliorare la digestione e ridurre i sintomi intestinali. 

 

Ci prenderemo cura del tuo corpo a 360 gradi. Non tralasceremo nessun sintomo che può sembrare irrisorio. Sarò qui a supportati nei tuoi momenti di difficoltà e non ti sentirai mai sola/o. 

L’infiammazione, causata maggiormente dal cibo, può distruggere “i muri della tua casa” ancora prima che tu l’abbia costruita.

Un piano alimentare personalizzato e ottimizzato ha fatto la differenza in moltissime persone. 

 

C’è un modo per mangiare sano per la tiroidite di Hashimoto che non coinvolge grandi limitazioni, deficit di micro e macro nutrienti o che richieda ore di preparazioni in cucina.  

 

Costruisci delle sane abitudini per una vita migliore.

 

Eliminare alcuni alimenti e assumere integratori non curano la tiroidite, ma seguire un’alimentazione tiroidite-friendly può supportare la terapia medica e farti sentire meglio!

Pizza Sana
Biologa nutrizionista novara.jpg

CIAO!

Sono la Dott.ssa Sara D'Imperio.

 

Sono una biologa e nutrizionista qualificata. Ho diverse pazienti che purtroppo soffrono di tiroidite, tiroidite di Hashimoto, ipotiroidismo, ipertiroidismo, ipertiroidismo di Graves e grazie alla mia esperienza posso aiutarti!

 

Anche se l'alimentazione non può curare la tiroidite, grazie alla mia esperienza ho scoperto che può portare grandi benefici e minimizzare i sintomi di stanchezza, gonfiore e disbiosi intestinale. Condivido ricette anti-infiammatorie, un metodo per programmare i pranzi della settimana, articoli e conoscenze con base scientifica. Credo molto che un approccio sano e bilanciato possa metterci il più possibile a nostro agio e ci faccia amara più noi stessi. 

UN'ALIMENTAZIONE TIROIDITE-FRIENDLY

I consigli nutrizionali che hai sempre desiderato di avere!

Un piano alimentare personalizzato ed tiroidite-friendly apposta per te!

Gestione sindrome del colon irritabile (IBS)

Capire quali sono gli alimenti che contribuiscono a peggiorare i tuoi sintomi. Testiamo gli alimenti in modo sistematico e organizzato in modo tale da capire se AGGRAVANO i tuoi sintomi.

Impara come adattare un piano alimentare anti infiammatorio, limitando il meno possibile le tue abitudini in modo da mantenere IL PIACERE nel mangiare.

Ti aiuterò ad eliminare alcune delle abitudini alimentari scorrette che hai appreso negli anni.

Imparerai così tanto sull’alimentazione e sulle tue necessità così che non ci sarà più pericolo che l’amico dell’amico ti influenzerà in modo negativo.

Migliora la tua strategia per ridurre al minimo i problemi gastrointestinali (meteorismo, gonfiore, motilità intestinale)

Evita restrizioni senza senso e l’eliminazione non necessaria di alcuni alimenti

Impara a gestire le emozioni per quando sgarri e impara semplici steps per amare sempre te stessa. 

Migliora la tua strategia a mangiare quando non ti senti bene.  

Supportare le funzioni tiroidee

Mantenere o perdere peso 

Ridurre alcuni dei sintomi 

Argomenti che copriremo insieme

Ci focalizzeremo sulle aree di più interesse per la tua tiroidite

Analisi nutrizionale 

La stanchezza, il gonfiore, la tristezza, difficoltà nel dormire, sono tutti sintomi comuni per chi ha la tiroidite di Hashimoto. Essa può rendere difficile l’assunzione di tutti i micro e macro nutrienti che il nostro corpo ha bisogno. 

Un’analisi nutrizionale mi darà la possibilità di capire al meglio se hai l’apporto di vitamine e minerali necessario. 

Le basi della nutrizione

In base alla mia esperienza e al primo colloquio con te, ti offrirò i migliori consigli per un’alimentazione sana e bilanciata

Gestione disbiosi intestinale

La ricerca scientifica ha evidenziato che le persone affette da tiroidite, sia di Hashimoto che di Grave’s, soffrono di disbiosi intestinale. Se tu soffri di gonfiore intestinale, meteorismo, stitichezza, o hai qualsiasi sintomo intestinale, con una sana alimentazione e tutte le informazioni necessarie imparerai a gestire questi sintomi

Ama te stessa

Devi amare te stessa. Se sei tropo autocritica, specialmente quando ti senti troppo stanca per fare qualsiasi cosa e non ti senti così produttiva, non farai altro che peggiorare la tua situazione sia fisica che mentale. Ti aiuterò a gestire lo stress che accumuli. 

Imparerai a connetterti ed ascoltare il tuo corpo. Capirai cosa realmente ti fa bene o male o semplicemente cosa hai bisogno. 

Ogni persona richiede un approccio differente per gestire la tiroidite.

Ciò include anche l’alimentazione. Ti chiederò di segnare su un quaderno o direttamente sul tuo cellulare, tutte le volte che ti senti male, gonfia, depressa e ti chiederò di annotare anche cosa hai mangiato in prossimità di quella emozione. 

Giornale alimentare e dei sintomi 

Connettiti con il tuo corpo 

Domande frequenti

Perché ho bisogno di un consulto nutrizionale?

 

Se soffri di tiroidite di Hashimoto e/o ipotiroidismo, l’alimentazione ha un grande impatto sulla manifestazione dei sintomi. Cambiare la tua dieta e improntarla di più sulla cura della tua tiroide può aiutare a mantenere i sintomi sotto controllo. 

 

Molti pazienti si rivolgono al nutrizionista per perdere peso. Uno dei maggiori sintomi dell’ipotiroidismo è l’aumento di peso. E’ possibile sviluppare un piano alimentare con il doppio obiettivo: supportare la tiroide e perdere peso. 

 

La dieta aiuta a trattare la tiroidite di Hashimoto?

 

Certo! Una scorretta alimentazione può causare un incremento della permeabilità intestinale, trasformare un’infiammazione cronica e aumentare la produzione di anticorpi anti TPO e TG. Seguire un’alimentazione personalizzata per i propri problemi può aiutare a calmare la maggior parte dei sintomi e tenerli sotto controllo. 

 

Devo avere dei documenti medici per la visita?

 

Sì. Per sviluppare al meglio il piano nutrizionale personalizzato ho bisogno di avere una copia delle analisi del sangue più recenti, un referto di diagnosi di patologie accertate e qualsiasi documento medico che possa a aiutare al meglio lo sviluppo del piano nutrizionale. 

Come funziona?

Step 1: Consiglio una chiamata conoscitiva di 15 minuti per capire se sono veramente la persona giusta per te. Questa chiamata ci aiuterà ad avere la prima impressione e ti servirà per capire se hai voglia di intraprendere questo percorso con me. 

 

Step 2: Se entrambe decidiamo che possiamo andare bene, ti chiederò di compilare il modulo della Privacy.

 

Step 3: Durante il nostro primo appuntamento di circa 75 minuti, cercherò di capire il più possibile la tua persona e le tue esigenze. Dopo il primo appuntamento, svilupperò un piano nutrizionale personalizzato che incontra al meglio le tue esigenze

 

Step 4: Riceverai il piano nutrizionale dopo circa una settimana e ti chiederò 15 minuti del tuo tempo per visionarlo insieme. Ti spiegherò il motivo per cui l’ho strutturato in quel determinato modo e risponderò a qualsiasi tuo dubbio o domanda. 

 

Step 5: Dopo due settimane dal ricevimento del piano nutrizionale ti contatterò e valuteremo insieme se fare delle modifiche al tuo piano nutrizionale.

 

Step 6: Se sei felice e soddisfatta, sei pronta per la visita di follow-up!