Tiroidite di Hashimoto dieta

INTERVENTI MIRATI ALLA TUA DIETA PER MIGLIORARE
LA SALUTE DELLA TUA TIROIDE

La nostra tiroide è fortemente condizionata da ciò che mangiamo. Una cattiva alimentazione e una dieta sregolata non solo ostacolano il corretto funzionamento della tiroide ma possono anche interferire con i medicinali consigliati dal vostro endocrinologo.

Capita spesso di ricevere pazienti che, nonostante abbiano degli esami perfetti, si sentono "a terra". Non se lo stanno sognando, tutt'altro.

tiroidite di hashimoto dieta_edited.jpg

Consulta il piano nutrizionale
specifico per la Tiroidite di Hashimoto

Online 

sconto

20€

                                            COSA DICONO DI ME              

QUALI SONO I FATTORI A LIVELLO ALIMENTARE CHE POSSONO ATTIVARE LA TIROIDITE DI HASHIMOTO

Studi hanno dimostrato che una carenza in selenio, potassio, iodio, rame, magnesio, zinco, ferro, vitamina A, B, C e D possono portare allo sviluppo della tiroidite di Hashimoto (1).

Ovviamente, nella maggior parte dei casi c’è una predisposizione genetica che si può valutare con test genetici mirati. 

Sara in quanto biologa nutrizionista specializzata può consigliarti dove poter sostenere questi test genetici a Novara e soprattutto se sono necessari per sviluppare piani nutrizionali ancora più mirati.

Inoltre, una disbiosi del microbiota intestinale può avere effetti negativi con la funzione tiroidea 

QUALI SONO I SINTOMI DELLA TIROIDITE DI HASHIMOTO

Una patologia autoimmune: Inizialmente la tiroidite di Hashimoto è silenziosa o al massimo presenta un leggero rigonfiamento nella parte della gola, dove appunto è posizionata la tiroide.

 

Questa malattia progredisce lentamente nel corso degli anni e provoca danni cronici alla tiroide portando a un calo dei livelli degli ormoni tiroidei. I sintomi sono gli stessi di un ipotiroidismo: 

  • Fatica e stanchezza

  • Maggiore sensibilità al freddo 

  • Stipsi

  • Pelle pallida e secca

  • Viso gonfio

  • Unghie fragili

  • Perdita consistente di capelli

  • Inspiegabile aumento di peso 

  • Dolori e debolezza muscolare

  • Mestruazioni prolungate o eccessive

  • Depressione o tristezza

  • Vuoti di memoria

La tiroide e l'alimentazione vanno di pari passo. Una dieta per la tiroidite di Hashimoto può essere creata su misura per te dalla Dott.ssa D'Imperio nel suo studio a Novara o mediante il suo servizio online.

TIROIDITE DI HASHIMOTO DIETA: CONSULTA UN'ESPERTA

nutrizionista tiroidite di hashimoto.jpg

Come nutrizionista qualificata a Novara, Sara è una profonda sostenitrice del fatto che mangiare correttamente sia un diritto di tutti, fondamentale per la propria salute e che chiunque dovrebbe avere accesso alle migliori cure e informazioni.

 

La Dott.ssa D'Imperio ritiene che con la giusta guida, ognuno può intraprendere abitudini alimentari salutari per vivere la propria vita appieno. Insieme a Sara lavorerete per:

  • Analizzare la tua dieta

  • Identificare gli eccessi e le carenze nutrizionali 

  • Identificherete quali sono i cibi a cui siete più sensibili e quali posso causare più infiammazione

  • Sviluppare un piano nutrizionale altamente personalizzato per supportare la salute della vostra tiroide

  • Raggiungere un un peso forma corretto e mantenerlo

Sara lavora con i suoi pazienti per far si che migliorino il loro rapporto con il cibo e comprendano come l'alimentazione influisca in ogni aspetto della loro vita. Ti fornirà le conoscenze di cui hai bisogno affinchè tu possa:

Sentirti più energico
Migliorare la fertilità
Sentirti più a tuo agio nelle scelte alimentari
Ritrovare la lucentezza dei tuoi capelli e della tua pelle
Migliorare la digestione
Sentirti di nuovo bene con te stesso

tiroidite di hashimoto dieta dimagrante.jpg
pranzo sano

TIPOLOGIE DI DIETE CHE HANNO AIUTATO ALCUNE PERSONE AFFETTE DALLA SINDROME DI HASHIMOTO

Alcune prove cliniche hanno dimostrato che le seguenti diete hanno aiutato alcune persone con Hashimoto:
 

  • Dieta senza glutine

  • Dieta senza zucchero

  • Dieta paleo

  • Dieta senza cereali

  • Dieta senza latticini

  • Dieta a basso indice glicemica

Pur non essendoci ancora una dieta specifica per trattare tutti i pazienti affetti da tiroidite di Hashimoto, è stato dimostrato che la dieta e lo stile di vita svolgono un ruolo fondamentale per migliorare la qualità di vita e salute.

 

La cura ormonale purtroppo non è sufficiente per contrastare per esempio il classico sintomo di stanchezza. È necessario quindi un approccio nutrizionale individualizzato.

 

 Cambiamenti allo stile di vita e alimentare possono aiutare a ridurre l'infiammazione, rallentare o prevenire i danni alla tiroide e gestire il peso corporeo, la glicemia e i livelli di colesterolo. 

 

Infatti, a causa anche di questo motivo, a molte persone che presentano sintomi, non vengono somministrati farmaci a meno che non abbiano livelli ormonali alterati. Inoltre, la ricerca suggerisce che l'infiammazione può essere un fattore trainante dietro l'ampia gamma di sintomi di Hashimoto. L'infiammazione è spesso legata alla dieta.

Tiroidite di Hashimoto e celiachia

Recenti ricerche mediche hanno dimostrato che esistono una connessione tra le forme di tiroidite e la celiachia. La celiachia ha diversi sintomi in comune, in particolare modo con questa malattia autoimmune. L'intolleranza al glutine può essere confusa con la tiroidite di hashimoto

Infatti, è molto importante andare da uno specialista per non auto diagnosticarsi erroneamente la tiroidite o la celiachia. I sintomi in comune più frequenti sono: costipazione, diarrea, crampi, gonfiore, nausea, reflusso, gas, mal di testa, affaticamento. 
 
Le diete prive di glutine rimuovono tutti gli alimenti che contengono glutine, che è una proteina presente nel grano, nell'orzo, nella segale e in altri cereali.
 
Il glutine si trova comunemente in pasta, pane, prodotti da forno, birra, zuppe e cereali. Il modo migliore per andare senza glutine è concentrarsi su cibi che sono naturalmente privi di glutine, come verdure, frutta, carni magre, frutti di mare, fagioli, legumi, noci e uova.

Glutine tiroidite di hashimoto.jpg
Erbe e spezie

Tiroidite di Hashimoto e altre malattie

Le persone con la malattia di Hashimoto hanno un rischio maggiore di sviluppare condizioni autoimmuni, colesterolo alto, obesità e diabete.
 
Sebbene non ci siano alimenti o integratori particolari che siano utili per le malattie della tiroide, un piano alimentare equilibrato può migliorare la salute delle persone affette da tiroidite.
 
I nutrienti essenziali come il selenio, lo zinco e il ferro sono fondamentali per la funzione tiroidea.
 
Per esempio il selenio e lo zinco sono necessari per la conversione dell'ormone T4 (tiroxina) in T3 (triiodotironina). La carenza di ferro inoltre è stata collegata all'ipotiroidismo, in particolare alla malattia di Hashimoto.
 
Quando manca lo iodio, la tiroide non può produrre livelli sufficienti di ormoni tiroidei, di conseguenza, per garantire una sana produzione di ormoni, sono essenziali gli alimenti ricchi di iodio.
 
Il calcio, fondamentale per la nostra esistenza, può però interferire con l'assorbimento della levotiroxina. Quindi, se sei carente di calcio, assumilo con almeno un intervallo di 4 ore dall’assunzione dell’ormone tiroideo sostitutivo. Fai attenzione che se stai cercando di perdere peso e usi latte a basso contenuto di grassi (cioè parzialmente scremato o scremato), questo rimane ricco di calcio nonostante sia più povero di grassi.
 
Un altro alimento che una persona affetta di ipotiroidismo (di Hashimoto incluso) deve fare attenzione è la soia. Essa interferisce con l'assorbimento della levotiroxina, diminuendone la funzione. Se però non puoi farne a me e desideri assumere la soia, dovresti far passare il maggior tempo possibile tra l’assunzione della terapia ormonale e l’assunzione dell’alimento a base di soia. 

COME LO STILE DI VITA INFLUENZA LA TIROIDE

Se soffri di malattie della tiroide, una dieta sana, esercizio fisico e riduzione dello stress sono fattori importanti nello stile di vita per ottimizzare la salute e il benessere.
 
Oltre ad essere importante mantenere attiva la massa muscolare esercitandosi regolarmente e consumando una dieta equilibrata, con proteine ​​distribuite nell'arco della giornata è anche fondamentale saper gestire lo stress e dormire a sufficienza.
 
Lo stress è una delle interferenze che si crea tra  ghiandola tiroide e cervello. Uno stato di stress prolungato può avere una manifestazione fisica più significativa per chi soffre di malattie della tiroide.
 
È inoltre importante seguire una dieta variata per assicurarsi di consumare una serie di sostanze nutritive, e stare attenti ad assumere sostanze che possono compromettere ulteriormente la nostra salute.

Divertirsi all'aperto

TIROIDITE DI HASHIMOTO DIETA: PRENDI UN APPUNTAMENTO CON LA NUTRIZIONISTA SARA D'IMPERIO

PRENDI UN APPUNTAMENTO

Contatta Sara, esperta biologa nutrizionista a Novara, la quale comprenderà perfettamente le tue necessità. Puoi contattarla telefonicamente oppure comodamente online

INCONTRATI CON LA TUA NUTRIZIONISTA

Otterrai una consulenza individuale a tu per tu, in persona o online. 

RIPRENDI IN MANO LA TUA VITA

Metti in pratica il piano nutrizionale sviluppato da dalla dott.ssa D'Imperio. Avrai tutte le informazioni di cui hai bisogno per inziare a vivere una vita più sana

La dottoressa D'Imperio è una professionista seria, competente, informata e aggiornata. Sempre disponibile per rispondere a domande o chiarire dubbi, ascolta attentamente i pazienti trovando soluzioni personalizzate. Il mio è un caso di tiroidite di Hashimoto e la dottoressa ha saputo migliorare la qualità della mia vita modificando l'alimentazione.  Sto ottenendo ottimi risultati sia dal punto di vista fisico che mentale. Assolutamente consigliata!

Alessia

Ordine-nazionale-dei-biologi-logo.png

Molti si fanno passare per nutrizionisti. Ma solo una biologa nutrizionista qualificata che ha intrapreso anni di studio universitario può definirsi tale. Sara ha ottenuto la sua laurea triennale all'università degli Studi di Milano e la Laurea Magistrale all'università della California a Irvine concludendo i suoi studi con un dottorato in biochimica e due Masters in nutrizione Umana. La Dott.ssa D'Imperio, ricercatrice, biologa nutrizionista iscritta all'albo dei Biologi Sez A (AA_088365) si tiene costantemente aggiornata frequentando corsi di aggiornamento affinchè possa fornire ai suoi pazienti le migliori consulenze nutrizionali possibili.

Nutrizionista novara tiroidite.jpg

Dott.ssa Sara D'Imperio

Sara D'Imperio in quanto biologa nutrizionista qualificata aiuta clienti nella zona di Novara, Borgomanero e provincia a vivere la vita in modo più sano. Oltre al dottorato in biochimica ha ottenuto due masters in nutrizione.

Fornisce consulenze nutrizionali per:

  • Bambini 

  • Famiglie

  • Adulti

  Per fissare una appuntamento con Sara, contattala online oppure chiamala +39 3457404660